La mappa della Galleria Nazionale

Time is Out of Joint, l’attuale allestimento delle collezioni pensato come una mostra sul tema del tempo, supera la consueta traccia cronologica e si dirama in percorsi simultanei in cui le opere sono accostate per assonanze, contrasti, rimandi e citazioni.

Insieme ai grandi nomi della storia dell’arte, le opere di artisti contemporanei italiani e stranieri permettono un’apertura dello sguardo a stimoli e suggestioni differenti o inattese. Rileggendo le opere in situazioni diverse da quelle in cui si erano originariamente formate, si moltiplicano le prospettive e le letture possibili.

 

Mappa Galleria Nazionale

Con opere di Antonio Canova, Alexander Calder, Giacomo Balla, Alighiero Boetti, Alberto Burri, Giuseppe Capogrossi, Felice Casorati, Carlo Carrà, Paul Cézanne, Sandro Chia, Giorgio De Chirico, Francesco Clemente, Edgar Degas, Marcel Duchamp, Lucio Fontana, Alberto Giacometti, Renato Guttuso, Francesco Hayez, Vasilij Kandinskij, Gustav Klimt, Gustave Courbet, Joseph Kosuth, Jannis Kounellis, Leoncillo Leonardi, René Magritte, Joan Miró, Amedeo Modigliani, Piet Mondrian, Claude Monet, Henry Moore, Giorgio Morandi, Liliana Moro, Robert Morris, Gastone Novelli, Pino Pascali, Giuseppe Pellizza, Giuseppe Penone, Michelangelo Pistoletto, Auguste Rodin, Dante Gabriel Rossetti, Giulio Aristide Sartorio, Mario Schifano, Giovanni Segantini, Giuseppe Sironi, Cy Twombly, Vincent van Gogh, Emilio Vedova, Andy Warhol e Adolfo Wildt.

La Galleria Nazionale vive naturalmente continue fasi di trasformazione e rinnovamento, anche alla luce delle nuove esperienze e letture critiche che nel tempo si rendono necessarie. Si pone dunque come luogo di incontro, di ricerca e di scoperta, invitando alla riflessione su linguaggi e pratiche espositive contemporanee, su quale sia il ruolo del museo nel nostro presente, e su quali basi comuni possa questo intessere relazioni con il suo pubblico.

le opere attualmente in prestito nei musei di tutto il mondo