Mappa

  • Settore 0.1

  • Settore 0.2

  • Settore 0.3

  • Settore 0.4

Edificio

Attraverso le sue collezioni di circa 20.000 opere tra dipinti, disegni, sculture e installazioni, la Galleria Nazionale offre una ricca rappresentazione della cultura artistica italiana dall’Ottocento ai giorni nostri. L’attuale allestimento delle collezioni – pensato come una mostra sul tema del tempo – supera la consueta traccia cronologica e si dirama in percorsi simultanei in cui le opere sono accostate per assonanze, contrasti, rimandi e citazioni.

Insieme ai grandi nomi della storia dell’arte, le opere di artisti contemporanei italiani e stranieri permettono un’apertura dello sguardo a stimoli e suggestioni differenti o inattese. Rileggendo le opere in situazioni diverse da quelle in cui si erano originariamente formate, si moltiplicano le prospettive e le letture possibili. Anche l’edificio di Cesare Bazzani del 1911 è protagonista di questa rilettura, stabilendo un dialogo tra presente e passato: un metodo quasi archeologico lo ha riportato al suo splendore originario e in relazione immediata con il presente. La luce abita di nuovo gli spazi e il rapporto con l’esterno e con la città diventa centrale.

Mostre in corso

Konrad Mägi
In concomitanza con l’avvio del Semestre di Presidenza Estone dell’Europa, l’Eesti Kunstimuuseum – Museo nazionale d’arte, Estonia e l’Ambasciata dell’Estonia...
È solo un inizio. 1968
È solo un inizio. 1968, non è solo il titolo della mostra a cura di Ester Coen o lo slogan...
Palma Bucarelli. La sua collezione – Renato Guttuso. Un uomo innamorato
Lunedì 2 ottobre 2017, contestualmente alla grande mostra del Salone Centrale, È solo un inizio. 1968, curata da Ester Coen,...