La Galleria Nazionale La Galleria Nazionale

11.04.2017

Steno, l’arte di far ridere

Steno, l’arte di far ridere

La Galleria Nazionale inaugura negli spazi della Sala via Gramsci Steno, l’arte di far ridere, una mostra omaggio a Stefano Vanzina, in arte Steno, in occasione del centenario della sua nascita. Il regista è stato uno tra i padri della cosiddetta commedia all’italiana, e tra i più prolifici ed eclettici del panorama italiano, insieme a Mario Monicelli, Dino Risi e Luigi Comencini.

La mostra

La mostra è strutturata in due sezioni: la prima, cronologica, racconta l’infanzia e la formazione di Steno con i suoi esordi professionali nelle riviste, in radio e nel teatro di avanspettacolo, contestuali all’attività di sceneggiatore e di regista sia al cinema che in televisione. La seconda, tematica, analizza argomenti legati alla figura di Steno nel campo professionale e in quello privato: rapporti con la censura, sodalizi con attori e collaboratori, la famiglia e l’attività di scrittore.

Impostata sulla base di Diario futile, una vera e propria opera pop in cui Steno incollava ritagli di giornale, vignette, appunti e foto dei collaboratori, tratta la filmografia del regista contestualizzando il periodo storico, sociale e culturale in cui ha operato.

Un percorso tra fotografie, cimeli, carteggi, testimonianze dei tanti attori con i quali ha lavorato: da Totò ad Aldo Fabrizi, da Alberto Sordi a Vittorio De Sica, dalla coppia Tognazzi-Vianello a quella Franchi-Ingrassia, daRenato Pozzetto a Diego Abatantuono, da Mariangela Melato a Monica Vitti, da Enrico Montesano a Gigi Proietti, tra i protagonisti dell’indimenticabile film cult Febbre da Cavallo.

info

da martedì 11 aprile
a domenica 4 giugno
Sala Via Gramsci, Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea
via Gramsci, 69 – Roma
T +39 06 3229 822
ingresso gratuito

website in progress