La Galleria Nazionale La Galleria Nazionale

02.10.2017

Caterpillar alla Galleria Nazionale

“È solo un inizio. 1968”. Diretta di Caterpillar, Radio 2

Lunedì 2 ottobre Caterpillar, il programma cult di Radio2, si trasferisce alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma per una puntata speciale in occasione dell’inaugurazione della prima grande mostra italiana per le celebrazioni del 50° anniversario del 1968 dal titolo È solo un inizio. 1968.

Nell’ambito della partnership tra la Galleria Nazionale e Radio2, dalle 18.30 tutti gli ascoltatori di Caterpillar potranno seguire l’inaugurazione della mostra attraverso le voci dei conduttori Massimo Cirri, Sara Zambotti e Paolo Labati, che li accompagneranno nel cortocircuito avvenuto nel 1968 tra arte, politica e creatività. Sarà un’anteprima, in diretta su Radio2, con ospiti  prestigiosi, tra gli altri Franco Taviani, Gino Castaldo e Paolo Ramundo, grandi protagonisti dell’epoca e, naturalmente, con tutti gli ascoltatori che vorranno prenderne parte, per un gioco di ambientazione temporale. Non saremo più nel 2017, ma nel 2 ottobre 1967, per raccontare chi erano i protagonisti dell’epoca e come il ’68 ha cambiato le loro vite. A parlare ci saranno anche le nuove generazioni, quelle dei figli di chi il ’68 l’ha vissuto in prima persona.

Caterpillar, uno dei programmi cult di Rai Radio2, ha da poco compiuto 20 anni. Condotto da Massimo Cirri e Sara Zambotti, con Paolo Labati e Marta Zoboli, è in onda dal lunedì al venerdì alle 18.30, ed è uno dei programmi radiofonici più partecipati dagli ascoltatori che telefonano, scrivono, diventano corrispondenti (“agenti”) internazionali del programma, partecipano ai “raduni” e spengono le luci nel giorno di “M’Illumino di Meno”, da 13 anni la giornata del risparmio energetico, diventata un appuntamento fisso nel calendario di tanti italiani.

A seguire Raffaele Costantino ci presenterà un excursus musicale dal 1968 al 2017: un remix in diretta di alcuni dei brani più celebri del ‘68, scomposti e ri-contestualizzati ai giorni nostri. Costantino ci darà la sua personale interpretazione di come i brani avrebbero potuto prendere forma se prodotti oggi. Playlist a cura di Felice Liperi.

Raffaele Costantino conduce MusicalBox su Radio 2, punto di riferimento unico nel panorama radiofonico nazionale, e di Soundreef Waves. Pubblica il suo primo libro nel 2016 (“Storia Di Una Playlist, Playlist di Una Storia”, Arcana Edizioni). Oltre ad essere socio fondatore della Snob Production e di Snob Studio, è consulente musicale, curatore e direttore artistico. Ha collaborato con L’Auditorium di Roma, dirigendo per sette anni Meet In Town e curando la collana di incontro tra jazz ed elettronica per Parco Della Musica Records. Contribuisce da molti anni alla divulgazione dei nuovi linguaggi musicali, con attenzione per le nuove direzioni del jazz e per la sperimentazione di nuovi incroci tra musica elettronica e tradizione Africana. È stato prodotto dalle prestigiose etichette Black Acre di Bristol, Wonderwheel di New York, Bronswood di Londra. Ha vinto il premio Best Track of The Year 2016 nel prestigioso concorso organizzato da Gilles Petereson (BBC) a Londra (Worldwideawards). Con lo stesso Gilles Peterson collabora per il progetto radio Worldwidefm.

info

Lunedì 2 ottobre 2017
ore 18.30
Scalinate della Galleria Nazionale
Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea
viale delle Belle Arti, 131 – Roma
ingresso libero
T +39 06 3229 8221

website in progress